Mozart in the Jungle 4, Amazon cancella lo show

di Antonio Ruggiero Commenta

Mozart in the Jungle, la serie televisiva che a sorpresa ha vinto due Golden Globe nel 2016, è stata cancellata da Amazon dopo quattro appassionanti stagioni.

La mannaia della cancellazione si è abbattuta impietosa sulla serie televisiva Mozart in the Jungle, che dopo quattro appassionanti stagioni non ha ricevuto il rinnovo da parte di Amazon.

Traendo ispirazione dal romanzo autobiografico di Blair Tindall dal titolo Mozart In The Jungle: Sex, Drugs, and Classical Music, lo show vede il talentuoso Gael Garcia Bernal nei panni di Rodrigo de Souza, eccentrico direttore d’orchestra della New York Symphony e dei musicisti che ne fanno parte che tentano di trovare un equilibrio fra i bastioni e le austerità della musica classica ed il rischio ed il tentativo di innovazione per riuscire ad aprirsi ad un nuovo pubblico. Nel cast sono presenti anche Lola Kirke, Malcolm McDowell, Bernadette Peters, Hannah Dunne, Saffron Burrows e Jason Schwartzman che è anche uno dei creatori e produttori esecutivi assieme a Roman Coppola, Pault Weitz e Will Graham. Nel corso della messa in onda, Mozart in the Jungle è riuscita ad ottenere due Golden Globe nel 2016 come migliore serie musical o commedia e come miglior attore in una serie comica per Bernal, riuscendo a sbaragliare una concorrenza particolarmente solida costituita da Veep, Orange Is the New Black e Transparent. La cancellazione dello show ferma così la serie a quaranta episodi, tutti di altissima qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>