The Ranch 2, Netflix licenzia Danny Masterson

di Antonio Ruggiero Commenta

Netflix ha deciso di licenziare Danny Masterson, uno dei protagonisti della commedia The Ranch a causa di alcune accuse di molestie sessuali a carico dell'attore.

Lo scandalo che riguarda i crimini sessuali legati al mondo dello spettacolo non sembra avere fine in America e questa volta ad essere accusato di stupro è stato l’attore Danny Masterson, protagonista della serie televisiva The Ranch, che a causa di questa terribile accusa è stato licenziato dallo show distribuito dalla nota piattaforma di streaming Netflix.

La decisione di Netflix di tagliare fuori Danny Masterson è stata presa di comune accordo con la produzione mentre sono in corso le indagini della polizia di Los Angeles che deve verificare le testimonianze di quattro donne che hanno accusato l’attore di averle costrette a rapporti sessuali contro la loro volontà; Masterson apparirà comunque negli episodi della seconda stagione di The Ranch che verranno resi disponibili sulla nota piattaforma di streaming a partire dal 15 dicembre e potrebbe essere presente anche in alcuni episodi della terza stagione, dato che era già stato annunciato il rinnovo della commedia, mentre per quanto riguarda il futuro dello show ancora non si sa se la serie continuerà senza il personaggio di Masterson concentrandosi sulle altre storyline o se verrà introdotto un nuovo personaggio che possa riempire il vuoto lasciato da Masterson e che possa affiancare quindi un altro attore ad Ashton Kutcher e Debra Winger.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>