Warehouse 13 4, Jack Kenny: “Il prossimo cattivo sarà affascinante”

di Antonio Ruggiero Commenta

Qualche giorno fa è andata in onda la puntata finale di metà stagione dell’appassionante serie Warehouse 13: in occasione di questo episodio esplosivo vi proponiamo alcune dichiarazioni che il produttore esecutivo, Jack Kenny, ha rilasciato in un’intervista.

A proposito di quello che ci aspetta, Jack Kenny ha commentato:

Ci saranno tante cose sulle quali si dovrà riflettere: innanzitutto Artie dovrà affrontare le conseguenze per aver ucciso Leena e nel corso delle restanti dieci puntate ci saranno altre versioni della mortalità con cui avremo a che fare; inoltre introdurremo un paio di personaggi ricorrenti.

Per quanto riguarda l’uccisione di Leena, il produttore esecutivo ha dichiarato:

Dovevamo eliminare un personaggio che significasse qualcosa per il nostro team; la scelta è ricaduta su Leena che probabilmente ritornerà, ma sicuramente non la rivedremo in vita, anche perchè se riportassimo in vita tutti la morte perderebbe il suo significato.

Per quanto riguarda Brother Adrian e il cattivo della prossima stagione, infine, ecco cosa ci ha detto Jack Kenny:

Sicuramente il cattivo che introdurremo il prossimo anno non sarà lui, anche se potrebbe tornare indietro in maniera differente; sicuramente non sono autorizzato a dire chi è, ma sarà affascinante quanto, se non di più di Brent Spiner.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>