V finale prima stagione: parla Elizabeth Mitchell

di Enrico Nanni Commenta

Elizabeth Mitchell

Siamo dunque giunti al finale di questa prima stagione di V, e conun titolo come Red Sky, i fan dela serie originali si staranno chiedendo se emergerà qualche aspetto della guerra prossima ventura; TVGuide.com ha scambiato quattro chiacchiere con Elizabeth Mitchell per ottenere qualche scoop sul finale, incluso il meeting tra Erica Evans e Anna (Morena Baccarin) sulla nave madre.

La prima domanda riguarda il titolo: cosa sta a significare? “Non posso dirlo; mi piacerebbe, ma non posso proprio“. I fan della serie originale sospettano che vi sia un malcelato riferimento all’arma segreta: “Certo, è un sospetto lecito; [ride]. E’ vero, ma si tratta di un segreto. E’ un qualcosa che scopriremo alla fine dell’episodio, e vorremo saperne di più.”

La domanda successiva riguarda poi i toni dell’incontro tra Erica e Anna: si tradurrà in uno scontro? “Accadranno ‘cose fisiche’. Verranno intraprese ‘attività fisiche’, alcune clamorose; non ci si limiterà al semplice scontro verbale. Verranno compiute azioni, il che è buono, perchè è quello che mi piace di questo show“.

Procedendo, chi si salverà? La risposta è che nessuno è veramente al sicuro: probabilmente Padre Jack (Joel Gretsch) si salverà, la sua vita è già stata in pericolo in precedenza, quindi per il momento almeno lui dovrebbe essere al sicuro.

Si torna dunque a concentrarsi sulla “cena di famiglia”: cosa accadrà realmente? “Dipende da che prospettiva osservi la questione: penso che si tratterà di un incontro estremamente denso denso di eventi, molto più di quello che ci aspettiamo[…]. Si tratta del finale, e bisogna tirare le fila“.

Infine, viene chiesto all’attrice dove si situa, per Erica, la linea che separa il senso di protezione verso l’umanità e quello verso il figlio Tyler (Logan Huffman). La Mitchell risponde che il personaggio considera tutte e due le problematiche allo stesso tempo.

Col figlio ha un rapporto viscerale, e questo è molto fortunato, in quanto la madre ha un quadro e una posizione chiari rispetto all’intera vicenda, senza trascurare alcuno degli aspetti coinvolti; è una delle prime volte in cui vedremo Erica in azione, e questo avrà notevoli conseguenze sull’intera vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>