Undercovers – 10 Spoilers da ScifiWire

di Enrico Nanni Commenta

Undercovers

1. Abrams ha ammesso di sentire un gran bisogno di velocità; in una nota al lettore, gli autori ammettono che lo script è lungo, ma certo non non giudicabile da qualcosa di così arbitrario come il numero delle pagine da cui è costituito; il ritmo della serie è destinato ad essere insolitamente veloce, quasi fulmineo.

2. Lo script si apre nel pieno dell’azione. Spy Leo Nash è inseguito da tre uomini armati vestiti in modo scuro e con indosso delle maschere opache senza volto. Nel corso dell’inseguimento si scopre che i cattivi parlano russo.

3. Un file di computer è la chiave del mistero. Durante la scena dell’inseguimento, Leo trasferisce un file a un’unità Shiny Toy Robot, e nasconde la pen drive quando crede gli uomini armati siano in procinto di raggiungerlo.

4. Samantha e Steven sono spie in pensione divenuti titolari di un’impresa di ristorazione non proprio di successo. La sorella Lizzy, lavora nella parte legata al business. Li incontriamo in procinto di ospitare un matrimonio.

5. Carlton Shaw, meglio conosciuto come “il cinico agente della CIA Shaw” chiede a Samantha e Steve di tornare a fare le spie; Shaw è nella CIA da 32 anni, ed è interpretato da Gerald McRaney.

6. Steven Bloom, nativo di Los Angeles, laureato, si è iscritto a Central Intelligence nel ’97, al seguito di suo fratello, che è stato nella CIA dall’89. E’ stato di stanza in Corea, Francia, Hong Kong, Singapore, Germania, dove ha eseguito importanti operazioni. Ha esperienza nel combattimento, nella crittografia, nella comunicazione e nella sicurezza.

7. Samantha Bloom, nata Samantha Gilliam, a New York, ha vinto una borsa di studio alla Columbia; l’Agenzia l’ha reclutata a un anno dalla laurea, mentre lavorava per le nazioni unite; in quattro anni ha lavorato in undici paesi, e le sue skill comprendono il furto con scasso, il travestimento, la traduzione, e oggi è un cuoco “.

8. Vengono tutti coinvolti nell’ Operazione Black Swan: catturare Alexander Slotsky, commerciante di armi, Leo Nash lavorava a quest’operazione quando poi è venuto a mancare; Samantha è stata l’ultima persona a lavorare con Leo su Black Swan.

9. Ci sarà quindi un ritorno all’azione: non sappiamo se per patriottismo, dovere verso Nash, o in particolare perchè il lavoro di cuoco non è bello come quello di spia.

10. I due hanno un simpatico cane di nome Waldorf: direi che a questo punto è stato detto abbastanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>