Trust, Donald Sutherland protagonista nel nuovo show di FX

di Felice Catozzi Commenta

Il vincitore di Emmy e Golden Globe Donald Sutherland è stato scritturato per recitare il personaggio di John Paul Getty III in Trust, il nuovo progetto antologico di Danny Boyle

È in arrivo su FX una nuova serie tv antologica dal titolo Trust: la prima stagione sarà composta da 10 episodi e intende esplorare la storia del rapimento del petroliere John Paul Getty (che sarà interpretato da Donald Sutherland), fondatore della ricca dinastia, insieme a suo nipote J. Paul Getty III.

La produzione inizierà nel mese di giugno a Londra e a Roma, per poi debuttare a gennaio 2018 negli Stati Uniti su FX: Trust è descritta come una storia corale famigliare, una saga dinastica e con continue prove sul potere corrosivo del denaro, nel tentativo di svelare il mistero al centro di ogni famiglia – ricca o povera.

Come già detto, Donald Sutherland sarà il protagonista come John Paul Getty, l’architetto della grande fortuna (e sfortuna) della famiglia Getty, che è stato una delle figure più iconiche ed enigmatiche del 20° secolo oltre ad essere un uomo dalle infinite contraddizioni.

Trust è ambientato nel 1973, quando il giovane architetto e petroliere Getty venne rapito a Roma con una richiesta di riscatto multimilionaria, ma i rapitori scoprono presto che nessuno sembra interessato a far tornare libero l’uomo: la polizia italiana pensa sia uno scherzo e rifiuta di indagare; il padre di Paul è a Londra ma ha una dipendenza da eroina e si rifiuta di rispondere al telefono.

Il nonno di Paul, forse l’uomo più ricco al mondo, è abbandonati in un palazzo dei Tudor nella campagna inglese, circondato da cinque amanti e un leone addomesticato; solo la madre di Paul si interessa alla negoziazione con i rapitori che diventa sempre più disperata.

Felice Catozzi

Blog Manager | Writer | Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>