True Blood 3, parla Joe Manganiello

di Redazione Commenta

joemanganiello []

E’ di qualche post fa la notizia che Joe Manganiello, volto noto del serial One Tree Hill, vestirà i panni del licantropo Alcide nella terza stagione di True Blood, e Ausiello ne ha approfittato per raccogliere qualche dichiarazione dalla new entry che noi puntualmente vi riportiamo.

Manganiello racconta di aver sostenuto tre provini con Alan Ball prima che il suo agente gli desse la bella notizia:

Non ho paura di ammettere di aver pianto, ero così eccitato,…è da ragazzino che desidero essere un licantropo, e dopo venticinque anni ecco che il sogno si avvera….ho sempre amato Halloween, mi ricordo quando avevo quattro anni mia madre mi vestì da vampiro e mi portò in una casa stregata, è stato molto intenso, un vampiro sbucò da una bara tentando di afferrarmi e io ho cercato di entrare nella bara con lui!…mi sono sempre piaciuti i mostri.

A proposito del suo personaggio, della serie e di Anna Paquin:

C’è qualcosa di interessante nell’avere qualcosa dentro di te che non puoi controllare e che viene fuori quando ti arrabbi, c’e qualcosa di catartico nell’avere una bestia dentro di te…sono un fan della serie ho visto tutti gli episodi…non ho incontrato ancora Anna (Paquin) volevano che provassi con lei, ma non c’è stata ancora la possibilità, penso che sarà fantastico, sono molto eccitato.

La preparazione per diventare un perfetto licantropo:

Inizieremo le riprese a fine gennaio, quindi ho del tempo per prepararmi, oltre ad una tecnica di combattimento israeliana il Krav Maga e un pò di Cross Fit una sorta di allenamento intensivo, faccio anche un pò di pesi…un lupo mannaro è grande, potente, metà uomo e metà animale, vorrei cercare di somigliare a tutto ciò il più possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>