The Witcher – Nuove immagini della serie TV

di Roberto S. Commenta

The Worst Monsters Are The Ones We Create” I peggiori mostri sono quelli che noi creiamo. Questa è la frase principale austera albeggia nel nuovo poster ufficiale prestentato da Netflix. Risalta subito all’occhio la presenza di una sola spada, a scapito delle due che invece rappresentano la controparte videoludica.

Sono apparse le nuove immagini dell’attore protagonista Henry Cavill, diventato famoso grazie a Superman nei recenti film a lui dedicati. Vestirà i panni di Geral Di Rivia, l’amato stregone “Witcher” della saga fantasy prima scritta e poi resa celebre grazie ai videogiochi. Netflix ha già annunciato con un breve teaser trailer  ha ora alzato l’hype per l’attesa con queste nuove immagini.

Quello che traspare da queste immagini è che probabilmente i personaggi sono ispirati più alla saga narrativa che quella videoludica. Uno dei fattori che sicuro fa pensare a ciò è la mancanza della famosa cicatrice sul volto di Geralt. Non solo Geralt (Henry Cavill) e Ciri interpretata da Freya Allan fanno il loro esordio nelle immagini pubblicate, ma anche Anya Colatra nei panni di Yennefer.

Le altre immagini pubblicate si rifanno alla simbologia legata al mondo degli stregoni uniti infine al logo della serie stessa.

The Witcher viene descritto come “L’avventura di un cacciatore di mostri, umano modificato geneticamente che non riesce a trovare la sua posizione nel mondo proprio in merito a questa sua condizione, che spesso dovrà affrontare la spietatezza degli esseri umani che talvolta supera quella dei mostri” può essere considerata anche come una breve descrizione della trama, più articolata e complessa certamente che potete trovare a questo link.

The Witcher quindi sarà una serie Fantasy prodotta da Netflix e che dovrebbe fare il suo esordio verso la fine del 2019. Nel cast oltre ai già sopracitati attori, troveremo altri interpreti ed i loro personaggi quali Jodhi May (Queen Calanthe), Björn Hlynur Haraldsson (King Eist), Adam Levy (Mousesack), MyAnna Buring (Tissaia), Millie Bradi (Princess Renfri), Mimi Ndiweni (Fringilla) e Therica Wilson-Read (Sabrina).


Vi ricordo infine che se non avete mai letto i libri scritti da Andrzej Sapkowski che hanno portato fortuna alla software house CDProject, potete cominciare da Il guardiano degli innocenti. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>