The Walking Dead, Andrew Lincoln: “E’ un incubo Kafkiano”

di Diego Odello Commenta

Andrew Lincoln parla del primo episodio di The Walking Dead: l’attore che interpreta Rick Grimes, in un’intervista rilasciata a USA Today, spiega di aver passato molto tempo da solo e scherzando aggiunge:

Ho parlato con un sacco di zombie, con me stesso e con il cavallo. E’ stato un ottimo modo per entrare nel personaggio d scoprire l’universo di Rick. Lui è un uomo molto pratico.

L’attore spende alcune parole anche per descrivere il momento in cui Rick capisce di essere solo:

Il momento in cui mi sveglio è uno dei giorni peggiori in cui l’umanità si deve svegliare. E’ un incubo kafkiano. Ho provato a renderlo il più veritiero e reale possibile.

Lincoln ha ammesso di amare lo show:

Vado a lavorare e devo indossare gli stivali da cowboy e uno Stetson. Io vengo da una città dove non c’è la cultura della pistola, e ho sparato con più armi da fuoco in questo show di quanto un essere umano possa fisicamente fare in tutta la propria vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>