The Last of Us per HBO: si farà la serie tv

di Roberto S. Commenta

Neil Druckmann e Craig Mazin al lavoro sull'adattamento televisivo. Due nomi, due garanzie.

Spopolano sempre di più gli adattamenti televisivi presi da storie ambientate nel mondo videoludico. The Last of Us è uno dei successi degli ultimi anni in casa PlayStation ed a quanto pare HBO sembra interessata.

The Last of Us è un videogioco action-horror ambientato in un mondo post-apocalittico dopo che un fungo parassita ha trasformato gli esseri umani in mostri spaventosi denominati poi “clicker” per il loro sofisticato udito, strumento di caccia che utilizzano per “massacrare” i sopravvissuti che fanno più rumore del solito. Sì, il loro modo più comune per orientarsi è l’udito, perché la vista è compromessa dal fungo che praticamente cresce sui loro corpi, occhi compresi.

I protagonisti sono un padre, Joel, che nell’inzio epidemia resta solo. Poi c’è Ellie, che Joel incontra anni dopo la pandemia, quando il mondo è allo stato anarchico. Joel negli anni trascorsi è diventato un uomo rude e che per procurarsi da vivere fa di tutto, anche azioni poco raccomandabili. Ellie però lo fa ritornare a quei giorni spensierati, quando era semplicemente un padre amorevole e l’avventura difatti inzia allo scopo di aiutarla ad uscire dalla zona di quarantena.

È in arrivo anche il secondo capitolo del gioco, dove ci sarà una Ellie più adulta ed arrabbiata col mondo. Si vedono chiaramente sul suo volto i segni di una vita dura. Anche lei ormai diventata una donna di azione, spietata al punto giusto.

La serie HBO

Sembra che ci sarà l’autore di Chernobyl, successone del canale HBO, Craig Mazin insieme a Neil Druckmann scrittore veterano della Naughty Dog, software house dove ha scritto videogiochi come Uncharted ed ovviamente The Last of Us. A confermarlo è stato un tweet sulla pagina ufficiale twitter del canale HBO che recita “Craig e Neil per lo sviluppo della serie adattata dal gioco last of us, presto su HBO”.

Non sono mancate le parole di elogio e la voglia di lavorare insieme tra Neil e Mazin due nomi che preannunciano alte aspettative riguardo la serie su uno dei giochi più amati dell’ultima decade trascorsa. Difatti i lavori svolti da entrambi sono sempre stati di lodevole spessore.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>