The Good Fight 3, Michael Sheen in un ruolo ricorrente

di Antonio Ruggiero Commenta

La terza stagione di The Good Fight, spin-off nato da The Good Wife con protagonista Christine Baranski, vede l'arrivo nel cast fisso dell'affascinante Michael Sheen

Michael Sheen, attore che abbiamo visto in 30 Rock e Masters of Sex e che molto presto sarà protagonista della commedia prodotta da Amazon, Good Omens, si prepara ad apparire nella terza stagione della serie targata CBS All Access dal titolo The Good Fight, spin-off di The Good Wife incentrato sui personaggi di Diane Lockhart, Lucca Quinn e Maia Rindell; tutti i dettagli sul ruolo dell’attore ve li proponiamo subito dopo il salto.

The Good Fight 3, il ruolo di Michael Sheen

Nella terza stagione di The Good Fight, il cui ritorno sulla piattaforma CBS All Access è previsto per l’inizio del 2019, vedremo Sheen nei panni del personaggio di Roland Blum, che è stato descritto come un avvocato brillante, machiavellico e carismatico che sembra essere interessato più al trionfo in tribunale che a seguire in maniera rigorosa la legge e la sua applicazione. Sembra infine che Blum abbia un certo interesse nei confronti del sesso e della droga e chissà se questi due vizi non finiranno per rivelarsi come due grandi debolezze.

In The Good Fight, Michael Sheen si unisce ad un cast d’eccezione composto da Christine Baranski (Diane), Cush Jumbo (Lucca), Rose Leslie (Maia), Audra McDonald (Liz), Sarah Steele (Marissa), Michael Boatman (Julius), Nyambi Nyambi (Jay) e Delroy Lindo (Adrian), ma potrebbe non incontrare Justin Bartha (Colin), che non tornerà nello show, almeno non come membro del cast ricorrente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>