Tekken Bloodline: da videogioco a serie tv animata Netflix

di R. Staiano Commenta

La piattaforma streaming digitale Netflix punta ancora forte il dito verso i videogiochi e lo fa con Tekken.

Netflix ha annunciato una nuova serie anime basata sui picchiaduro Tekken e ha rilasciato un teaser trailer per lo spettacolo. La serie, Tekken: Bloodline, si concentrerà sul personaggio di Jin Kazama e verrà lanciata nel 2022. Netflix ha pubblicato il trailer sul suo canale YouTube con il seguente sottotitolo: “Il potere è tutto“.

La trama: Jin Kazama ha imparato le arti di autodifesa della famiglia, le arti marziali tradizionali in stile Kazama, da sua madre in tenera età. Nonostante gli insegnamenti, era impotente quando un mostruoso male è apparso all’improvviso, distruggendo tutto ciò che gli era caro, cambiando la sua vita per sempre. Arrabbiato con se stesso per non essere stato in grado di fermarlo, Jin giurò vendetta e cercò il potere assoluto per esigerlo. La sua ricerca porterà alla battaglia finale su un palcoscenico globale: il torneo The King of Iron Fist. Nel frattempo per diventare più forte conoscerà suo nonno Heiachi Mishima che lo sottoporrà ad un addestramento durissimo e spietato. Riuscirà Jin ad uscirne più forte per sconfiggere il male?

Sulla base di questo frammento e di ciò che possiamo vedere dal trailer, la serie sembra attenersi abbastanza alla tradizione consolidata di Tekken. Jin si allena con sua madre, saluta alcuni bulli, ma alla fine deve fuggire dall’attacco dell’Orco gigante conosciuto dai fan della sagra come Ogre. Quindi cerca suo nonno Heihachi Mishima per un ulteriore addestramento. Vediamo anche brevi scorci di altri personaggi iconici di Tekken, tra cui Paul Phoenix, Kazuya Mishima e King. Netflix sta andando alla grande con gli adattamenti dei videogiochi; proprio in questi giorni avevamo infatti appena annunciato la data di uscita per la serie ispirata alla saga di videogiochi horror Resident Evil. A differenza di questa però, una data per Tekken Bloodline non è ancora ufficiale chiudendo il trailer con un generico 2022, quindi diamo per scontato e certo che uscirà entro fine anno, così i fan non dovranno tenere troppo a bada l’hype che sicuramente è venuto a crearsi dopo questa notizia. Potrebbe questa serie segnare l’inizio di un qualcosa legato ai videogames e con una nuova chiave come quella dell’animazione? Intanto è già pronta la pagina sul sito ufficiale di Netflix che non rilascia ancora troppe info al riguardo, ma ormai il dado è tratto e l’unica cosa che sicuramente ci interessa ora è di vederla al più presto sperando di evitare il grossissimo flop del film live-action di cui sarebbe meglio non avere memoria.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>