Supergirl 4, Nicole Maines è la prima supereroina transgender della televisione

di Antonio Ruggiero Commenta

Al San Diego Comic Con è stata annunciata la partecipazione di Nicole Maines alla quarta stagione di Supergirl nel ruolo della prima supereroina transgender della televisione

La serie televisiva Supergirl entrerà nella storia della televisione con la quarta stagione, dato che al San Diego Comic Con è stato annunciato che l’attivista per i diritti delle persone transessuali Nicole Maines è stata scelta per entrare nel cast e diventare la prima supereroina transgender ad apparire sul piccolo schermo, ma parliamone meglio subito dopo il salto.

Supergirl 4, anticipazioni

All’interno della quarta stagione di Supergirl, Nicole Maines presterà il proprio volto a Nia Nal, una reporter che entrerà a far parte del team della CatCo. Descritta come una donna transessuale coraggiosa e con un forte senso di protezione nei confronti delle persone a lei care, Nia inizierà un percorso complicato che la porterà al compimento del proprio destino nei panni della supereroina Dreamer, esattamente come Kara sta facendo indossando il costume di Supergirl.
Oltre alla Maines, è stato infine annunciato l’ingresso nel cast di April Parker Jones nel ruolo ricorrente del Colonello Haley, che obbedisce senza fiatare ai comandi dei suoi superiori e che agisce sempre per il bene della nazione, anche se potrebbe non corrispondere con il proprio e David Ajala nel ruolo di un altro personaggio ricorrente, l’iconico personaggio della DC Manchester Black, che nonostante il suo oscuro passato e la brutalità della sua missione riesce a minimizzare tutto col suo fascino ed il suo senso dell’umorismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>