She’s Gotta Have It 2, Netflix cancella lo show

di Antonio Ruggiero Commenta

Il colosso dello streaming Netflix ha deciso di cancellare dopo due stagioni la serie televisiva She's Gotta Have It, adattamento televisivo del film del 1996 di Spike Lee

Brutte notizie per i fan di She’s Gotta Have It, la serie televisiva che rappresenta un adattamento del film del 1996 di Spike Lee, dato che la piattaforma di streaming Netflix ha deciso di non rinnovare lo show per una terza stagione, ma parliamone meglio subito dopo il salto.

She’s Gotta Have It 2, curiosità

In She’s Gotta Have It, seguiamo le vicende della giovane e spumeggiante artista Nola Darling, interpretata da DeWanda Wise, che dopo aver riscosso un discreto successo deve decidere se rimanere fedele ai suoi ideali creativi o cedere alla seduzione del mondo dell’industria e produrre arte di consumo. Il percorso di Nola finisce per influenzare le vite delle persone che la circondano, ovvero il suo amante occasionale Mars Blackmon (Anthony Ramos) ed i suoi amici Opal (Ilfenesh Hadera), Greer Childs (Cleo Anthony), Jamie Overstreet (Lyriq Bent), Clorinda Bradford (Margot Bingham), Shemekka Epps (Chyna Layne) e Winnie Win (Fat Joe).

Il colosso dello streaming Netflix non diffonde spesso i dati che riguardano lo streaming, ma i risultati ottenuti non devono essere stati particolarmente soddisfacenti e questo ha portato la piattaforma a cancellare la serie. Spike Lee ha tuttavia dichiarato di essere intenzionato a vendere She’s Gotta Have It ad altri network e speriamo che questa trattativa vada a buon fine per continuare a seguire le vicende di Nola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>