She-Hulk la serie vittima di review bombing su IMDb

di R. Staiano Commenta

She-Hulk è stata oggetto di critiche su IMDb prima ancora che venga presentato in anteprima su Disney+. Non fatevi scoraggiare.

Nonostante non sia ancora andato in onda, She-Hulk: Attorney at Law è stato oggetto di critiche prima della sua anteprima su Disney+. La serie segna il debutto nel Marvel Cinematic Universe di Tatiana Maslany nei panni di Jennifer Walters, cugina di Bruce Banner di Mark Ruffalo e avvocato specializzato in casi che coinvolgono superumani. Quando il suo sangue si mescola al suo in un incidente, Jennifer si trasforma in She-Hulk alta un metro e ottanta e deve cercare di trovare l’equilibrio nella sua vita tra l’essere un eroe e il rispetto della legge in aula.

Con solo un giorno rimanente al suo arrivo, She-Hulk: Attorney at Law viene criticato su IMDb prima della sua anteprima su Disney+. Gli utenti della piattaforma online hanno inondato lo spettacolo con oltre cento valutazioni su dieci, segnando il 44,1 percento dei voti, mentre il 44,4 percento gli ha dato una valutazione perfetta di dieci su dieci. Un’ulteriore analisi del review bombing indica che lo spettacolo deve affrontare un contraccolpo significativo da parte degli uomini sopra i 30 anni, ottenendo allo stesso tempo risposte estremamente positive da donne e uomini più giovani.

Anche se alcuni potrebbero trovarlo deludente, molti sanno che She-Hulk: Attorney at Law non è il primo progetto del MCU a trovarsi al centro di attentati di recensioni. Più recentemente, lo spettacolo Ms. Marvel di Iman Vellani è stato criticato con critiche dirette al suo tono più leggero e alla narrazione percepita “svegliata”, mentre Moon Knight prima di essere attaccato per aver menzionato il genocidio armeno ed Eternals è stato bombardato per la sua rappresentazione LGBTQ + a conferma dell’inclusione di un bacio gay prima dell’uscita del film. Il primo titolo del MCU a diventare memorabilmente oggetto di review bombing è stato quello di Captain Marvel, a cui spettatori tossici hanno lasciato recensioni negative su Rotten Tomatoes notando il femminismo vocale della star Brie Larson e gli sforzi del film per incorporarlo nel MCU.

Dato l’ampio margine tra reazioni positive e negative su IMDb, She-Hulk: Attorney at Law che viene bombardato dalla recensione dovrebbe essere preso con le pinze poiché i fan più tossici dell’MCU cercano di mettere giù la serie prima che abbia la possibilità di impressionarli. Inoltre, con molte prime recensioni che lo etichettano come il miglior spettacolo MCU, la maggior parte non sarà sicuramente scoraggiata dall’afflusso di recensioni negative e continuerà a guardarlo. Solo il tempo dirà come andrà lo spettacolo con il pubblico quando She-Hulk: Attorney at Law debutterà giovedì su Disney+.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>