Sharp Objects, HBO modifica i titoli di coda a causa della natura del programma

di Antonio Ruggiero Commenta

HBO ha deciso di aggiungere un elemento importante nei titolo di coda della serie televisiva Sharp Objects, che debutterà il prossimo otto luglio

Grande attesa per la data di debutto di Sharp Objects, la serie televisiva ad edizione limitata con protagonista Amy Adams che arriva su HBO il prossimo otto luglio, ma le tematiche trattate all’interno dello show in otto puntate hanno spinto l’emittente televisiva a prendere dei provvedimenti modificando i titoli di coda, ma parliamone meglio subito dopo il salto.

Sharp Objects, anticipazioni

Sharp Objects, ispirato all’omonimo romanzo di Gillian Flynn, racconta le vicende di Camille Preaker, interpretata appunto da Amy Adams, una reporter che ritorna nella sua città natale per indagare sull’omicidio di una ragazzina e sulla scomparsa di un’altra adolescente. Man mano che la donna inizia ad indagare, emergono dettagli particolarmente inquietanti e tragici del passato, che portano Camille ad identificarsi in maniera quasi morbosa con la giovane vittima e che rendono la protagonista di questa serie un’eroina perfettamente imperfetta.

A causa quindi della natura del programma, HBO ha deciso di seguire l’esempio di Netflix con la serie televisiva 13 Reasons Why, che similmente tratta tematiche che sono particolarmente delicate e di aggiungere nei titoli di coda il numero del Substance Abuse and Mental Health Services Administration, invitando gli spettatori americani a contattare l’ente qualora conoscessero persone che soffrono di dipendenze o autolesioniste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>