Shameless 9, Showtime rinnova lo show

di Antonio Ruggiero Commenta

Shameless, la serie televisiva americana ispirata all'omonimo format britannico è stata rinnovata per una nona stagione che ritornerà su Showtime nel 2018

Shameless, l’irriverente serie televisiva sviluppata da John Wells, prodotta dagli attori Alex Borstein e Mike O’Malley ed ispirata alla serie televisiva britannica creata da Paul Abbott nel 2004, è stata rinnovata dal canale americano Showtime per una nona stagione, che ritornerà in onda con ogni probabilità nell’autunno del 2018.

La serie, che racconta le vicende della disfunzionale famiglia Gallagher composta dal padre alcolizzato e drogato Frank e dai suoi sei figli, ha ricevuto diversi riconoscimenti, tra cui ben sei Emmy Awards, tre Screen Actors Guild Award e cinque Critics’ Choice Television Award, un successo che quindi non è stato riconosciuto solo dal pubblico, che segue appassionatamente le vicende dello show, ma anche dalla critica.

In America l’ottava stagione di Shameless ha debuttato il cinque novembre e gli indici d’ascolto della premiere di stagione sono aumentati del 50% rispetto alla premiere della settima stagione, sintomo di un alto indice di gradimento per un prodotto che attraverso un linguaggio particolarmente colorito diverte ed allo stesso tempo riesce ad affrontare senza troppi peli sulla lingua problemi e tematiche che fanno parte della vita quotidiana; ancora nessuna novità sul cast e sulle vicende della nona stagione, ma nel frattempo possiamo seguire gli episodi inediti in onda su Showtime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>