Seven Seconds, Netflix cancella lo show

di Antonio Ruggiero Commenta

Il colosso dello streaming Netflix ha cancellato dopo una sola stagione Seven Seconds, serie creata da Veena Sud, diretta da Gavin O'Connor e che fra gli interpreti vanta la presenza nel cast di Regina King.

Brutte notizie per Seven Seconds, serie originale Netflix che tratta dell’indagine sulla morte di un ragazzo di colore e di tutte le persone in essa coinvolte, dato che il colosso dello streaming ha deciso di cancellare lo show dopo una sola stagione, ma parliamone meglio subito dopo il salto.

Cindy Holland, che si occupa dei contenuti originali di Netflix, ha così giustificato la decisione della piattaforma di cancellare lo show:

La serie televisiva creata da Veena Sud è stata incredibile grazie all’interpretazione di Regina King e degli altri membri del cast, ma Seven Seconds è essenzialmente una storia autoconclusiva, che siamo felici di ospitare nel nostro catalogo e che siamo certi il pubblico apprezzerà particolarmente.

Dato che Netflix mantiene la riservatezza più totale sui dati che riguardano l’andamento demografico delle serie televisive non possiamo sapere se la decisione di cancellare lo show sia stata presa a causa di indici d’ascolto non particolarmente soddisfacenti per la piattaforma o se è stata dettata davvero dalla necessità di non volersi dilungare su una storia che non poteva essere continuata, ma di certo questa cancellazione porterà Seven Seconds ad entrare di diritto nella categoria Limited Series per quanto riguarda una possibile candidatura agli Emmy Awards.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>