Sequel probabile per la serie animata di Batman

di R. Staiano Commenta

Corre, corre! Batman vaaaaaaaa gira per la città. Siamo sicuri che la state ricantando almeno nei pensieri.

Batman the animated series, questo il titolo originale dell’iconica serie animata dedicata al pipistrello più amato dell’universo dei fumetti. Bruce Wayne e soci sarebbero in procinto di ritornare? Chi lo sa. Intanto due nomi abbastanza influenti hanno lasciato intendere qualcosa a riguardo. Come abbiamo accennato, sappiamo che ora come ora la sigla italiana vi sta balenando nella testa e per accontentarvi eccovela qua. La usiamo proprio come base della notizia, che dite? “BATMAAAAAAAAAAAAAAAAN!”

Ciiii piaaace Batmaaaan, ci piace com’è! Ahhh quanto erano belli i tempi in cui ci godevamo un susseguirsi di serie e sigle rimaste nella storia della tv italiana, grazie ovviamente alla mitica Cristina D’Avena ancora oggi in piena attività e sempre alla grande. Torniamo con i piedi a quest’oggi e parliamo ora di quanto detto poco sopra e riguardo i rumors sulla notizia di un possibile sequel dedicato alla serie.

Come vi abbiamo detto sono stati due nomi abbastanza influenti che hanno cercato di mascherare la notizia in qualche modo, riuscendoci poco perché chi ha visto la diretta del loro podcast ha notato sorrisetti trattenuti e luccichii negli occhi, cosa che probabilmente sta capitando anche a voi mentre continuate a leggere ed intanto ascoltate la sigla postata sopra.

A lanciare la bomba sono stati dunque Kevin Smith e Marc Bernandin che durante il loro programma podcast Fatman Beyond si sono lasciati sfuggire qualche indiscrezione in merito, che Smith ha cercato di contenere con risatina e questa dichiarazione “Non so proprio di cosa stai parlando. Non sono coinvolto, ma anch’io ne ho sentito parlare, e ne ho sentito parlare da persone molto affidabili. Quando l’ho sentito sono andato fuori di testa, e l’ho sentito questo… direi un mese prima che ne parlassi tu. Penso che sia vero, non penso che sia solo una voce; non vorrei dirti “Preparati già da adesso”, ma è un’idea il cui momento non solo sta arrivando, ma penso sia già arrivata, e si sta prendendo il suo tempo. Penso che si farà.”

Hanno poi aggiunto che laddove ci fosse la volontà di riportare in vita un prodotto del genere, è importante ok guardare al futuro, ma anche strizzare un occhio sulla personalità del passato. Prima su tutto coinvolgere gli autori della serie originale Bruce Timm ed Eric Radomski, anche se su quest’ultimo sarebbe alquanto difficile dato che dovrebbe lavorare nei Marvel Studios attualmente. Precisiamo comunque che nonostante l’ottimismo, nulla è certo, che al massimo ci saranno notizie in merito solo nel 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>