Orange Is the New Black finale, Kevin Beggs pensa ad un sequel

di Antonio Ruggiero Commenta

L'ultima stagione di Orange Is the New Black andrà in onda nel 2019, ma Kevin Beggs, presidente della Lionsgate TV Group, pensa già ad un sequel dello show

L’annuncio da parte di Netflix che la prossima stagione di Orange Is the New Black avrebbe rappresentato l’epilogo dello show potrebbe in realtà rappresentare un punto di inizio, dato che Kevin Beggs, presidente della Lionsgate TV Group, ha annunciato che sono in corso delle trattative per un sequel, ma parliamone insieme subito dopo il salto.

Orange Is the New Black sequel, anticipazioni

Sul nuovo progetto, che rappresenterebbe il sequel di Orange Is the New Black, Kevin Beggs non ha fornito ulteriori dettagli, se non che sicuramente coinvolgerà la creatrice dello show originale, Jenji Kohan. Questa scelta, che sembra doverosa dato che la Kohan rappresenta un ingrediente non trascurabile nella ricetta che ha portato al successo lo show, potrebbe avere come unica implicazione il coinvolgimento di Netflix nella produzione e nella distribuzione del nuovo progetto, dato che l’autrice ha attualmente firmato un contratto di collaborazione esclusiva con la nota piattaforma.

Siamo particolarmente curiosi di scoprire su quale personaggio potrebbe incentrarsi il sequel di Orange Is the New Black, dato che la prigione di Litchfield pullula di detenute interessanti che potrebbero avere le potenzialità giuste per diventare le protagoniste di una serie a loro dedicata. Aspettiamo infine con ansia che Netflix comunichi la data precisa della distribuzione dell’ultima stagione di Orange Is the New Black, non prima del 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>