Orange Is The New Black 5, spoiler sul finale della quinta stagione

di Felice Catozzi Commenta

Nel finale della quinta stagione di Orange Is The New Black, sono diversi gli avvenimenti che caratterizzano l’ultima puntata

Orange Is The New Black ha sedato la rivolta, in qualche modo, ma il come è tutto da scoprire (nel caso in cui non abbiate ancora visto il finale della quinta stagione): dopo il salto, vi raccontiamo fatti che potranno certamente risultare come spoiler per la maggior parte dei fan di questo show, che non hanno ancora dedicato sufficiente tempo a portarsi in pari con gli episodi pubblicati su Netflix.

Certo, sarebbe stato più catartico vedere qualche scena in Orange Is The New Black in cui Red (i cui capelli sono stati strappati dal suo cuoio capelluto con un coltello) o Alex (che si è rotta il braccio per dimostrare di essere il capo) prendessero una pallottola in testa.

E se non loro, magari Taystee avrebbe potuto far partire un colpo quando finalmente è venuta faccia a faccia con l’uomo che ha incitato la violenta protesta che ha portato alla morte di Poussey. Invece, non è stato così. Invece, Piscatella viene definitivamente liberata dalle stesse detenute che disprezzava.

Pare che quindi la sesta stagione di Orange Is The New Black possa tornare alla normale amministrazione, con le signore di Litchfield che sono state forzatamente rimosse dalla prigione dopo tre giorni  di rivolta per venire caricate su autobus dirette verso una nuova destinazione. Ma un fumogeno avrebbe potuto permettere a Piper e Alex di fuggire…  Insomma, c’è ancora molto da scontare ragazze.

Felice Catozzi

Blog Manager | Writer | Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>