Nightflyers, la serie sci-fi di George R.R. Martin dal primo febbraio su Netflix

di Antonio Ruggiero Commenta

Il colosso dello streaming Netflix rende disponibile in tutti i Paesi raggiunti dalla piattaforma a partire dal primo febbraio Nightflyers, la serie sci-fi di George R.R. Martin

A partire dal primo febbraio su Netflix sarà disponibile Nightflyers, la serie sci-fi del papà di Game of Thrones, George R.R. Martin, di cui vi parliamo subito dopo il salto.

Nightflyers, curiosità ed anticipazioni

Il racconto che sta alla base di Nightflyers è stato pubblicato negli Stati Uniti nel 1980 ed è arrivato in Italia l’anno seguente nell’antologia I mutanti, realizzata da Editrice Nord. Successivamente è stata ripubblicato nel 2008 nella nuova antologia di Mondadori, I re di sabbia e nel primo volume, I canti del sogno, nel 2016, sempre da Mondadori. Tra l’altro ne esistono due versioni: la prima che è stata pubblicata, più breve di circa un terzo, e una seconda, più lunga, uscita nel 1981 e realizzata apposta per una nuova edizione del racconto pubblicata in coppia con quello di un altro autore.

In Nightflyers, futuro dell’umanità è in serio pericolo: otto scienziati e un potente telepate si imbarcano su un’astronave colma di segreti in una missione che possa aiutare il genere umano a trovare un modo per sopravvivere. Sulla Nightflyer, la nave che li trasporta, il gruppo entra in contatto con l’equipaggio e il misterioso capitano: l’obiettivo è arrivare ai limiti del sistema solare per cercare di entrare in contatto con delle forme di vita aliene. Tuttavia non tutto va come previsto e, nel giro di breve tempo, tutti i passeggeri si ritrovano a essere il bersaglio di una serie di eventi misteriosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>