Netflix sviluppa serie Pokémon live-action

di R. Staiano Commenta

Cosa mancava alla saga dei Pokémon? Una serie tv live-action. Non ci sono notizie certe, ma il rumor si fa interessante.

Se c’era qualcosa che mancava dei Pokémon era una serie tv live-action, perché come ben sappiamo il film è stato già fatto con il mitico Detective Pikachu e la voce irriverente di Ryan Reynolds. Un fenomeno di culto senza tempo ormai, che macina fan service da anni ormai e che sembra non arrestarsi, soprattutto per la fortuna della grande N nipponica che sulle console Nintendo a tema ci sta facendo un sacco di big moneys. Al fenomeno si unisce anche Netflix con la realizzazione di Joe Henderson, già conosciuto per essere produttore esecutivo di Lucifer.

Freniamo giusto un po’ gli entusiasmi dicendo che attualmente seppur Variety abbia confermato la volontà di Netflix di fare un progetto del genere, la serie tv non ha ancora un progetto completo e nemmeno un nome ufficiale. L’idea è di creare qualcosa di simile al film Detective Pikachu. I Pokémon hanno cominciato la loro storia grazie al game boy da li poi è stato fatto di tutto: manga, anime, fumetti, film, carte collezionabili, gadget e giocattoli. Netflix dunque si sta lanciando in progetti paralleli, pur essendo novizia negli anime, la piattaforma ha già annunciato altri progetti live-action provenienti da videogiochi ed i rumor su due serie in arrivo a tema Pokémon si sono fatti insistenti dopo che sono stati scoperti due titoli nascosti “Pokémon Indigo League” e “Pokémon Journeys” però come abbiamo detto non sappiamo se uno dei due rappresenta il live-action.

Inutile fare anche previsioni su quello che potrà essere perché esiste talmente tanto materiale da cui attingere che sarebbe come tirare a caso. Se c’è qualcosa che appunto non manca ai Pokémon è la trama, o meglio una storia su cui basarsi. L’unica cosa che si spera è che qualitatitativamente possa davvero avvicinarsi quanto più possibile all’ultimo film che tutto sommato ha avuto una realizzazione adeguata. È difficile continuare a scrivere qualcos’altro in merito perché oltre all’Hype da rumor le notizie sono veramente insufficienti per continuare a dare un rapporto completo. Dunque che scrivete a fare? Penserete. Appunto come detto l’hype della notizia è schizzata ovunque che era impossibile non darla. Dai che magari abbiamo acceso anche il vostro e sicuramente starete cacciando notizie utili da aggiungere a questa.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>