Netflix Shuffle Play diverrà presto funzione integrante

di R. Staiano Commenta

La funzione di shuffle play per Netflix sarà presto realtà, così da risolvere i problemi di indecisione ai suoi abbonati.

Se fate parte di quella categoria di abbonati Netflix che passa più tempo a sfogliare la piattaforma streaming con tutto il catalogo annesso, piuttosto che guardare effettivamente una serie, allora pensate che Netflix ha finalmente pensato a come risolvere questo problema impellente per tutti i suoi abbonati.

Dunque quale soluzione possibile per gli utenti di Netflix constantemente indecisi su quello che bisogna vedere e sempre a pigiare il tasto per scrollare la corposa lista del catalogo? La funzione Shuffle Play. Certo non sarà una grandissima novità, l’innovazione del momento, il cambiamento epocale, ma dopo diversi mesi di prova è stata ufficialmente approvata come funzione da implementare nel sito.

Qualcuno probabilmente si starà chiedendo cosa fosse questo Shuffle Play. Dunque, si tratta di una funzione che permette a Netflix di selezionare, tramite la cronologia di visione e le serie che più preferite, accuratamente nuovi contenuti che si avvicinano ai vostri gusti personali, proponendoli direttamente nella schermata home. Come potrebbe risolvere questo la costante ricerca? Beh innanzitutto perché così facendo potrete incappare più facilmente in serie e film che possono piacervi maggiormente, senza andare per forza a ricercarli nel catalogo, risparmiandovi quindi l’enormità di tempo perso alla ricerca.

Lo Shuffle Play si appresta quindi ad essere una feature principale del colosso, dopo svariati mesi di tentativi, ed hanno annunciato l’arrivo in pianta stabile nella prima metà del 2021, anno in corso. Sicuramente non è una notizia che magari può entusiasmare, ma la piattaforma intanto continua a macinare abbonati. È stato calcolato infatti che gli utenti sono 200milioni di cui 37milioni nuovi arrivati nel solo anno 2020, periodo in cui lo streaming è andato forte anche a causa delle norme vigenti anti-coronavirus e la forzatura di restare chiusi in casa a far cosa? Naturlamente guardare film e serie tv. Vedremo se Netflix riuscirà a mantenere questi standard anche dopo che sarà tornato tutto alla normalità, cosa che si preannuncia non essere tanto imminente. Intanto molti film hanno rimandato le uscite nelle sale, causa chiusura, e questo potrebbe favorire tutte quelle piattaforme streaming come Netflix che promuovono anche contenuti originali, perché si sa che le serie tv non hanno bisogno di rinvii uscendo direttamente online. L’unica difficoltà potrebbe essere legata alle riprese, ma quello è diventato sicuramente un problema marginale con tutte le precauzioni prese ha permesso la ripresa di molte serie ferme durante la pandemia. Nella speranza dunque che lo Shuffle Play possa aiutarvi ad essere meno indecisi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>