Netflix produrrà nuovo film della serie Beverly Hills Cop con Eddie Murphy

di Roberto S. Commenta

La piattaforma streaming Netflix annuncia ufficialmente la produzione di un nuovo film della serie Beverly Hills Cop

Anche se non si tratta di una serie tv, resta comunque una serie di film cult con protagonista Eddie Murphy. A quanto pare Netflix prova a replicare il successo del passato avuto da Beverly Hills Cop negli anni passati.. Pronti a risentire la famosa risata?

Negli anni 80 e 90 la risata di questo spassoso poliziotto ha accompagnato le generazioni per anni con una serie di film dove il protagonista si cimentava a risolvere casi nella contea più ricca e famosa di Los Angeles, abitata da star ed imprenditori. Axel Foley, questo il nome del protagonista, è un umile poliziotto di colore che con il suo carisma dovrà farsi strada tra la burocrazia di un mondo governato da bianchi ricchi e senza scrupoli.

C’erano già state voci in passato dove la Paramount faceva sapere di essere interessata a realizzare un nuovo capitolo per la serie, ed ora grazie alla collaborazione con Netflix sembra che la cosa si farà. Le intenzioni di Paramount erano quelle di creare un reboot della serie, ma non è stato poi fatto niente.

Toccherà quindi a Netflix e possibilmente alla volontà di Eddie Murphy, di realizzare questo 4° capitolo. Le notizie in merito alla questione non sono molte, quindi tocca aspettare altre conferme in merito.

Calcolando che negli anni passati il guadagno ottenuto dal successo della serie si attestava sugli 800milioni di dollari in totale per i tre film, non credo che Netflix si lascerà sfuggire la possibilità di fare una buona concorrenza agli altri colossi dello streaming come Amazon e Disney+ che guadagnano sempre più terreno.

A rassicurare la realizzazione del film ci sono le parole di Bob Bakish CEO di Viacom che detiene i diritti della serie cinematografica

vogliamo produrre un nuovo film basato su questa iconica IP sperando di espandere la nostra relazione con questo importante produttore di contenuti originali

Fonte: Hollywood Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>