Moon Knight ha la premiere più bassa del MCU

di R. Staiano Commenta

La premiere di Moon Knight è il debutto con il punteggio più basso per una serie del Marvel Cinematic Universe.

Moon Knight è stato presentato in anteprima con le valutazioni di streaming più basse per qualsiasi serie del Marvel Cinematic Universe. La serie spin-off Disney+ ha presentato in anteprima il suo primo episodio il 30 marzo 2022, presentando ai fan della Marvel il ritratto di Oscar Isaac dell’eroe Moon Knight, che incanala il potere mitico del dio della luna egizio Khonshu. La serie è interpretata anche da Ethan Hawke, F. Murray Abraham, May Calamawy, Lucy Thackeray e il compianto Gaspard Ulliel. La stagione di sei episodi è attualmente in corso, con il suo finale previsto per il debutto sulla piattaforma il 4 maggio 2022, poco prima della premiere del nuovo film Marvel, Doctor Strange in the Multiverse of Madness di Sam Raimi. La premiere di Moon Knight viene trasmessa in streaming per un totale di 418 milioni di minuti, che è il debutto con il punteggio più basso per una serie del MCU.

Questa valutazione non è inconsistente, ma è per un pelo la premiere più bassa che una serie MCU su Disney+ abbia ottenuto. È appena dietro la loro prima serie WandaVision (434 milioni di minuti) e la loro serie più controversa dalla critica The Falcon and the Winter Soldier (495 milioni). Tuttavia, non può reggere il confronto con gli enormi numeri di streaming rastrellati da Loki (731 milioni di minuti) e la premiere di due episodi di Occhio di Falco (853 milioni di minuti).

La serie ha preso una strada diversa rispetto alla precedente serie MCU, seguendo il viaggio del personaggio con la salute mentale in modo più evidente rispetto alle sue buffonate da supereroe. Moon Knight è il mantello assunto da Marc Spector, un mercenario americano affetto da disturbo dissociativo dell’identità. La serie si apre con lui che interpreta la sua personalità alternativa Steven Grant, un inglese maldestro che lavora in un negozio di articoli da regalo del museo e ha una passione per l’egittologia. Durante la serie, le due personalità hanno avuto obiettivi diversi e hanno combattuto per il controllo del proprio corpo, anche se gli eventi del penultimo episodio li hanno portati a saperne di più l’uno sull’altro e hanno organizzato un finale in cui Moon Knight affronterà il sinistro culto capo Arthur Harrow.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>