Lupin III: da serie animata a film in CG

di Roberto S. Commenta

Il ladro più famoso dell'animazione torna al cinema con una nuova opera tutta in Computer Grafica.

Le avventure di Lupin III risalgono sín dal 1967, anni in cui il mangaka Monkey Punch cominciò a disegnare e scrivere le sue avventure. Nel corso degli anni è stato praticamente trasposto in tutti i modi possibili tra serie tv animata e videogiochi. È difficile, inoltre, che tutte le generazioni passate in questo lasso di tempo non abbiamo almeno una volta sentito parlare di Arsenio Lupin III (nome completo) un abile ladro con spiccata irriverenza, totalmente innamorato delle donne, e la sua banda di ladri composta da:

Goemon Ishikawa, abile samurai con un codice d’onore ferratissimo , discendente da una dinastia dedita al furto, serio e di poche parole, totalmente dedito alla cultura giapponese, diffidente verso le donne (praticamente l’opposto di quello che è invece Lupin caratterialmente). Con la sua katana superaffilata in grado di tagliare qualsiasi cosa, anche elicotteri da combattimento.

Poi troviamo Daisuke Jigen, miglior amico di Lupin, inseparabile compagno d’avventure. Abilissimo pistolero, spesso ritratto con cappellino e mozzicone di sigaretta con il vizio del fumo e dell’alcol, sospettoso verso le donne, ma non immune al loro fascino.

Infine c’era Fujiko Mine, che per un periodo nell’anime veniva chiamata anche Margot, rappresentava tutte le debolezze che aveva il povero Lupin verso le donne. Fisico procace, spiccata intelligenza quasi da spia in stile Bond Girl. Si divertiva spesso a stuzzicare Lupin e mettergli il bastone tra le ruote e rubare (sì, avete letto bene) ad un ladro professionista tutto il bottino.

Koichi Zenigata non un membro della banda, ma spina nel fianco di Lupin. Ispettore di polizia che le prova veramente tutte pur di acciuffare il ladro più famoso del mondo. Sempre pronto a colpire e soprattutto a fallire. Dopo diversi anni si inzia a sviluppare anche una sorta di stima/affetto reciproca tra lui e Lupin.

Il ladro gentiluomo torna sul grande schermo

Quindi se avete amato le avventure di Lupin III allora segnatevi la data 6 dicembre 2019 per l’uscita del film in Computer Grafica che dal trailer sembra mantenere alte le aspettative oltre ad avere una cura dei dettagli che non va a snaturare la fisionomia dei personaggi.

FONTE trailer: https://youtu.be/Uw7jrQQK3Mc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>