Lady Dynamite 2, Netflix cancella lo show

di Antonio Ruggiero Commenta

La piattaforma di streaming Netflix ha deciso di cancellare Lady Dynamite dopo due stagioni a causa di indici d'ascolto non particolarmente alti.

Il colosso dello streaming Netflix ha deciso di cancellare dopo due stagioni la commedia Lady Dynamite, che tra le guest star ha visto Stephnie Weir, Sarah Silverman, Tig Notaro, Adam Pally, Patton Oswalt, Brian Posehn, Esther Povitsky, John Mulaney, John Ridley, Mark McGrath, Mira Sorvino, Brandon Routh, Wendie Malick, Missi Pyle, James Corden, Seth Meyers, Judd Apatow, Annie Mumolo, Joanna Cassidy, Kerri Kenney, Jason Mantzoukas  e Jon Cryer.

Creata da Mitch Hurwitz e Pam Brady, la commedia Lady Dynamite ha come protagonista Maria Bamford nei panni di se stessa che, dopo aver trascorso sei mesi in una sorta di manicomio a causa di un disturbo bipolare, decide di trasferirsi a Los Angeles per ricostruire la sua vita con l’aiuto del suo agente, Bruce Ben-Bacharach e nel corso degli episodi che compongono lo show sono numerosi i flashback che riguardano la vita precedente della donna e che si focalizzano sul rapporto fra lei, gli amici e la sua famiglia; lo show ha debuttato a maggio del 2016 riuscendo ad ottenere delle recensioni particolarmente positive sia per il pubblico che per la critica nella prima stagione, mentre la seconda stagione da poco pubblicata su Netflix non ha ottenuto gli stessi risultati della sua precedente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>