La serie tv di Resident Evil ha una data

di R. Staiano Commenta

Fissata per l'estate 2022 la data di uscita della serie tv live-action di Resident Evil, in arrivo su Netflix.

Era da tempo che i fan della saga videoludica a tema zombie intitolata “Resident Evil” aspettavano notizie dalla piattaforma dello streaming digitale Netflix. Era risaputo da tempo che l’opera di Capcom dovesse avere ancora una serie in arrivo ed è arrivato finalmente il momento di annunciare la data di uscita ufficiale. L’ufficialità arriva dalla pagina instagram dei TheGameAwards che con un annuncio ha postato la data prevista per l’Estate del 2022.

Ricordiamo anche la trama: nella prima linea temporale, le due sorelle quattordicenni Jade e Billie Wesker si sono spostate alla città di New Raccoon City. Una città industrializzata dove le ragazze sono state costrette a trasferirsi in piena età adolescenziale. Ma più spendono tempo all’interno della città, più loro iniziano a realizzare che la città non è ciò che sembra e che il loro padre potrebbe nascondere un oscuro segreto. Un segreto che potrebbe distruggere il mondo. Si va alla seconda linea temporale, ambientata oltre un decennio dopo: ci sono meno di quindici milioni di persone rimaste sulla terra. E più di 6 miliardi di mostri (persone o animali infettati dal T-Virus). Jade, ora trentenne, lotta con tutte le sue forze per sopravvivere in questo Nuovo Mondo, mentre i segreti del suo passato, riguardanti sua sorella, suo padre e se stessa, continuano a tormentarla.

Insomma la serie vedrà come protagoniste le figlie del carismatico quanto crudele Albert Wesker, uno dei principali indiziati per essere colpevole della diffusione del virus dell’Umbrella Corporation che ha trasformato le persone in zombie. La linea temporale invece dovrebbe essere 10 anni dopo l’incidente di Racoon City. Stando alla trama il live-action in questione è prettamente ispirato dai videogiochi più che riportare le vicende dei videogiochi stessi, visto che ad oggi nessun titolo della saga Resident Evil racconta una vicenda del genere. L’unico in cui si vede una Wesker è quello intitolato “Resident Evil Revelations 2” ma ruota intorno alle vicende di più personaggi. Per scoprilo dunque bisognerà aspettare questa estate, data precisa fissata al 14 luglio 2022. Intanto ricordiamo che non è l’unico prodotto targato Resident Evil uscito in questo periodo, infatti se non lo sapevate negli ultimi paio di anni sono stati rilasciati un film live-action, uno in computer grafica ed un’altra serie tv sempre live-action a tema, insomma un ottimo momento per i fan di questa saga anche se gli appena menzionati non sono stati propriamente tutti apprezzati. Riuscirà questa volta ad avere la giusta trasposizione una saga martoriata anche da passati film che sono andati a peggiorare nel tempo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>