iZombie 2, anticipazioni dal Comic-Con 2015

di Nello Napoli Commenta

In occasione del Comic Con di quest’anno, il cast ed i produttori esecutivi di iZombie hanno rivelato ai fans alcune anticipazioni sullo show, che vogliamo riproporvi subito dopo il salto.

iZombie

Il panel sul telefilm ha parlato della seconda stagione, che avrà al centro anche un nuovo pericolo per la protagonista. Presenti, oltre a Rose McIver ed al resto del cast, il produttore esecutivo Rob Thomas e David Anders, interprete dello zombie e nemico di Liv, Blaine.

Innanzitutto, è stato confermato che Aly Michalka (Peyton, la migliore amica di Liv) tornerà nella seconda stagione. Inoltre, ha rivelato Thomas, la protagonista vivrà un periodo molto difficile e si sentirà sola:

Tutti la odiano adesso. Major (Robert Buckley) non ha ancora superato il fatto che Liv gli abbia tenuto nascosto il suo segreto, Peyton è ancora in giro per l’Europa e, per ragioni che probabilmente avete visto, Liv è arrabbiata con la sua famiglia. Sarà davvero deprimente.

La McIver, ha aggiunto che Liv dovrà lavorare su dei casi che la porteranno a suonare la chitarra, la faranno comportare con il membro di una confraternita e come una partecipante di The Real Housewives.

Anders, inoltre, ha detto di essere contento del fatto che Blaine stia diventando un po’ più umano:

Lo stiamo umanizzando, letteralmente. Se sei un attore, quello che vuoi è variare il tuo repertorio. Quando puoi diversificarti all’interno della stessa serie tv, in quattordici episodi, diventa come un sogno.

Infine, Thomas ha spiegato che gli zombie saranno in difficoltà, a causa di una minaccia:

Ci sarà una grande storyline nella seconda stagione. Improvvisamente, gli zombie che stavano sull’offensiva nella prima stagione saranno sulla difensiva. Blaine e Liv diventeranno strani alleati, entrambi preoccupati per il calo di zombie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>