IT prequel: iniziano le riprese

di R. Staiano Commenta

Welcome to Derry è il nome della serie che andrà a scavare nel pagliaccio più famoso degli horror movies IT.

Sono ufficialmente iniziati i lavori per la serie IT prequel Welcome to Derry con l’apertura della stanza dello scrittore. IT di Stephen King è stato a lungo un franchise di base del genere horror, regalando brividi dalle pagine del romanzo del 1986 ai riavvii del 2017 e del 2019 di Andy Muschietti. Il ritratto di Pennywise the Clown di Tim Curry nella miniserie Warner del 1990 è ancora celebrato come l’adattamento più spaventoso della creatura assassina, culminando nel nuovo documentario Pennywise: The Story of IT in uscita quest’estate.

Nonostante King fornisca la storia completa di Pennywise all’interno delle quasi 1.200 pagine del suo libro, HBO e Muschietti concordano sul fatto che i fan debbano voler vedere più clown sugli schermi televisivi dopo i loro recenti successi. I progetti passati della Warner hanno fornito ai fan un’idea del breve retroscena di Pennywise che King ha svelato 36 anni fa, che ha stabilito l’influenza distruttiva della creatura su Derry per secoli. Ma a parte il Losers Club che ha realizzato il suo ruolo in alcuni eventi critici, la storia delle origini di Pennywise non è mai stata completamente concretizzata. Il nuovissimo prequel di HBO Max Welcome to Derry mira a cambiare la situazione. Il prequel era puramente speculativo quando è stato annunciato a marzo, ma Sally Meals (Shadow and Bone, Witches of East End) ha appena confermato che la stanza dello scrittore per la serie è ufficialmente aperta. Il suo tweet suggerisce che la Warner ha dato il via libera al progetto e che il lavoro sulla sceneggiatura è probabilmente già iniziato. Condivide anche una foto che mostra palloncini rossi lungo il corridoio dell’area dell’ufficio degli scrittori. Dai un’occhiata al post qui sotto:

I fan di IT sapranno che il palloncino rosso è un simbolo abbastanza significativo nella storia di King, portato in giro da Pennywise per attirare i bambini piccoli per il suo nefasto scopo di nutrirsi delle loro paure. Quando la notizia della possibile serie è arrivata a marzo, King ha pensato che fosse “un’idea accettabile“, ma Andy e Barbara Muschietti non avevano ancora stretto l’accordo con HBO Max. Il primo giorno di Meals nel processo di sceneggiatura indica che la serie è confermata e la giocosità che la circonda mostra anche che il team è entusiasta di esplorare le misteriose origini di uno dei personaggi più famosi di King. Nonostante la voglia di fare c’è sempre un’esitazione sulla serie viste che le origini di IT risalgono a tanti anni fa e non se n’è mai parlato concretamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>