How I met Your father: pronto il cast

di R. Staiano Commenta

how i met your father sarà la serie parallela alla già conosciuta "met your mother". Conosciamo insieme il cast ed i personaggi.

Si è parlato molto di questa serie parallela ad How I met Your Mother (E alla fine arriva mamma) che racconta le vicende dal punto di vista della mamma, quindi per questo è stato scelto il titolo di How I met your Father (E alla fine arriva papà per l’Italia? Vedremo). C’era anche già il nome della protagonista ovvero Hillary Duff la che sarà la famosa mamma o donna con l’impermeabile giallo, la Ted della situazione.

Chi sono gli altri attori scelti per il cast? Francia Raisa sarà la grande amica e coinquilina della protagonista Sophie, la Marshall della situazione, che si chiamerà Valentina. Sarà una stilista in erba che farà da cerotto per le situazioni complicate in cui Sophie si ficcherà inevitabilmente. Poi c’è Charlie, il modello che ha conosciuto Valentina durante la Fashion Week di Londra e che la stessa ha convinto a trasferirsi a New York. Charlie però è stato cresciuto nella ricchezza che gli ha dato una strana concezione del mondo reale; sarà comunque interpretato da Tom Ainsley. Poi c’è Jesse interpretato da Chris Lowell, amico di Sophie intelligente quanto cinico, musicista quanto autista di uber. Jesse ha una sorella adottiva di nome Ellen che ha appena divorziato dalla moglie e si è trasferita da un paese rurale di campagna, infatti farà molta fatica ad ambientarsi nella grande mela quando preferirebbe stare in un grande campo da coltivare. Il personaggio è interpetrato da Tien Tran. Jesse ha anche un coinquilino proprietario di un bar e che si chiama Sid, ruolo svolto dall’attore Suraj Sharma. Sid è l’opposto di Jesse ed infatti col suo ottimismo cercherà di controbilanciare il cinismo dell’amico.

Dunque escludendo un paio di ruoli che potrebbero richiamari quelli della serie a cui si sono ovviamente ispirati, direi che abbiamo in questo caso un diverso gruppo di amici oltre ad essere più numeroso. Il cast oltre la Duff non presenta volti noti, ma come per HIMYM gli attori potrebbero trovare il loro successo o trampolino di lancio grazie a questa serie. Più perplessi invece sono i fan che avendo già visto il finale dell’altra si chiederanno davvero dove andranno a parare con la storia della mamma, che ricordiamo non ha proprio un bel epilogo e che soprattutto è stata trattata in modo pessimo dagli sceneggiatori relegandola a ruolo talmente marginale che persino i figli dimostrano una scialba empatia nello spronare il padre a correre da “Zia Robin”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>