HBO e la probabile serie tv basata su Harry Potter

di R. Staiano Commenta

Una serie tv di Harry Potter è quello che ormai manca ai fan di lunga data che attendono già l'arrivo di un videogioco.

Quanto una notizia del genere potrebbe far felice i fan di Harry Potter, che nonostante sia una saga cominciata quando erano ragazzini, ad oggi sono ancora affezionatissimi. Ebbene secondo alcune fonti parecchio attendibili, sembrerebbe che HBO sia possibile candidata per la produzione su una serie televisiva legata al mondo di Harry Potter.

Il rumors principale è arrivato dal sito Variety, considerato una fonte attendibile da sempre viste le sue numerose conferme rivelatosi poi veritiere. La notizia è stata poi riportata anche da fonti ufficiali italiane come corriere, ansa e siti affini dunque non parliamo di un caso fortuito campato in aria. Certo è che parlando di Harry Potter la notizia è sempre appetibile, anche se dovesse poi rivelarsi falsa. Anche altre fonti attendibili straniere hanno vociferato sulla questione, come un insider del Hollywood Reporter.

Ultimamente il fantasy, come genere, sembra essere esploso letteralmente nel mondo televesivo. Tra la conferma di Amazon Prime Video che sta lavorando alla serie de Il Signore degli Anelli e la notizia, anticipata proprio prima di questa, da parte di Hasbro che vorrebbe realizzare la serie sul Dungeons & Dragons; non sarebbe impossibile avere anche una serie tv su Harry Potter che dovrebbe raccontare il futuro dopo la fine dei film.

La conferma che lo show potrebbe arrivare anche su piccolo schermo è data dal fatto che Warner Media ed HBO sono alla ricerca di sceneggiatori e personale addetto ai lavori, disponibili ad espandere questo franchise. Complicata invece sarà la gestione dei diritti che appartengono sempre all’autrice J.K. Rowling, oggetto negli ultimi tempi di pesanti critiche per la sua posizione riguardo al sesso biologico che ha scaturito le ire funeste della comunità trans e di chi la definisce ormai omofoba. Il suo coinvolgimento potrebbe comunque essere marginale, visto che già è stato realizzato il franchise di Animali Fantastici, di cui l’autrice non ne fa parte, ma se la serie dovrebbe essere incentrata su quel mondo potrebbe essere inevitabile il suo coinvolgimento.

Comunque nemmeno la Warner è esente da polemiche, per i fatti di cronaca legati all’attore Johnny Depp, quindi difficilmente si farebbe contrastare da qualche polemica. Considerando che la saga cinematografica di Harry Potter ha generato uno dei profitti più grandi della storia del cinema e di quello che ne consegue successivamente nel merchandise, che ad oggi è ancora molto forte tra i collezionisti ed amatori. Sarebbe anche un altro ottimo colpo per HBOmax che nonostante sia una piattaforma relativamente nuova, all’attivo ha già alcuni serie di valida fattura.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>