Happy Town: Sam Neill lo definisce una ‘dark comedy’

di Enrico Nanni 1

Sam Neill

Happy Town è tanto divertente quanto spaventevole, parola di Sam Neill:  l’attore, che interpreta Merritt Grieves nella serie, ha spiegato che guardando la serie si ha la percezione di un gradevole mix di tensione e umorismo.

Ecco che l’attore ne approfitta per sottolineare quello che per lui è l’esempio di come dovrebbe essere scritta la “buona televisione”: al centro c’è sempre il thriller, un misterioso omicidio, paura e inquietudine, il tutto viene poi condito con gli ingredienti della dark comedy, e il mix raggiunge la perfezione.

Neill tende poi a smentire il fatto che si tratti di un drama simile al mitico Twin Peaks (1990): questo era infatti uno show che presentava componenti di forte surrealtà, strano, in cui il mistero non aveva però la stessa funzione che ha in Happy Town, assieme al resto degli ingredienti.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>