Halo, dettagli sullo show dalla conferenza stampa della Television Critics Association

di Antonio Ruggiero Commenta

Gary Levine e David Nevins hanno condiviso alcuni dettagli che riguardano l'adattamento in formato di serie televisiva del videogioco Halo

In occasione della conferenza stampa della Television Critics Association, Gary Levine e David Nevins, rispettivamente capo della programmazione ed amministratore delegato di Showtime, hanno parlato del progetto più ambizioso dell’emittente, l’adattamento in serie televisiva del videogioco Halo.

Halo, intervista a Gary Levine e David Nevins

A proposito dello show, Gary Levine ha dichiarato:

La serie televisiva sarà ambientata nel ventiseiesimo secolo e vedrà gli umani combattere contro una razza aliena nota come Covenant. La serie sarà quindi di fantascienza e di genere futuristico e non fantasy e questo è un elemento che vogliamo sottolineare, dato che questo ambizioso progetto non è la versione di Game of Thrones di Showtime, ma è qualcosa di nuovo e totalmente unico.

Sulla scelta degli showrunner, David Nevins ha dichiarato:

Abbiamo deciso di puntare a showrunner che non erano conosciuti per le loro opere di genere sci-fi o per aver fornito un contributo all’interno di pellicole con grandi battaglie, perchè vogliamo scommettere il tutto per tutto con questo progetto.

Infine, sul progetto, i due ci anticipano:

Master Chief, il protagonista del franchise, apparirà sicuramente all’interno della serie, mentre per il resto possiamo solo anticiparvi che creeremo qualcosa che riesca ad appassionare sia i fan di Halo che il nostro pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>