Grey’s Anatomy 7: anticipazioni da Shonda Rhimes

di Enrico Nanni Commenta

Finita la sesta stagione di Grey’s Anatomy torna a parlare Shonda Rhimes, che anticipa quelle che saranno le principali novità che incontreremo nella settima stagione, che debutterà su Abc il 23 settembre.

L’autrice sottolinea in prima istanza il legame, sempre presente, tra il drama e Private Practice, il suo spin off, con il quale ci saranno altri incroci: per entrambi i medical drama si prospettano due stagioni appassionanti, e piene di evoluzioni per i nostri personaggi preferiti.

L’aggressione dell’ultima puntata sancisce un punto di rottura, un punto dal quale tutto dovrà ricominciare. Meredith (Ellen Pompeo), dopo l’aborto subìto nel finale, dovrà far fronte al suo desiderio di maternità, mentre il Seattle Grace intero avrà bisogno dell’aiuto di un consulente, interpretato da James Tupper, per riprendersi dal trauma subito.

Ognuno vivrà quella terribile esperienza a modo suo, quel che è certo è che se la porterà dietro per molto tempo, forse per sempre. Sentiremo ancora parlare del triangolo amoroso formato da Mark (Eric Dane), Alex (Justin Chambers) e Lexie (Chyler Leigh), e in particolare il primo avrà un ruolo di primo piano assoluto.

Callie ed Arizona (Jessica Capshaw), inizieranno a fare sul serio, anche se la loro relazione non sarà tutta rose e fiori: anche la loro storia avrà molti risvolti interessanti, vedremo i due alla ricerca di un significato per la loro vita e per il loro futuro.

Parlando delle voci che volevano Ellen Pompeo e Patrick Dempsey fuori dalla show, Shonda Rhimes ci rassicura: almeno per due stagioni non se ne parla assolutamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>