Grey’s Anatomy 12, intervista a Shonda Rhimes

di Antonio Ruggiero Commenta

La creatrice dello show Grey’s Anatomy, Shonda Rhimes, ha rilasciato alcune dichiarazioni su Derek e Meredith, che vi proponiamo subito dopo il salto.

Shonda Rhimes

Su Meredith, ha dichiarato:

Il salto temporale era necessario, dato che Meredith non sarebbe stata in grado di parlare con nessuno a causa del suo dolore e volevo portare la donna ad una condizione mentale che le permettesse almeno di sostenere una conversazione, lasciando che il tempo potesse lenire le sue ferite.

Sulla morte di Derek, infine, ha concluso:

Scrivere della morte di Derek per me è stato particolarmente doloroso ed ancor di più sarebbe stato vederlo ed è per questo che non mi sono presentata durante le riprese, avrei passato il tempo a piangere, ma sono fiera del lavoro di Ellen Pompeo e Patrick Dempsey.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>