Glee 2, il finale spiegato da Brad Falchuk

di Diego Odello Commenta

Il produttore esecutivo Brad Falchuk ha spiegato il finale della seconda stagione di Glee in un’intervista rilasciata ad Entertainment Weekly.

ATTENZIONE SPOILER. La domanda che si pongono tutti è: perché i Nuovi percorsi hanno perso alle nazionali:

Loro non sono ancora pronti … non hanno nemmeno perso, in realtà non sono nemmeno arrivati tra i primi dieci. A questo erano impreparati … se fossero entrati nella top ten avrebbero pensato ad altri motivi del loro insuccesso.

Il finale è stato tagliato di 20 minuti, così tante scene sono state eliminate:

Penso che un sacco di persone sono rimaste deluse dal fatto che non abbiamo risposto a domande tipo: “Cosa è successo a Will e Emma?”, “Cosa è successo tra Brittany e Santana?”, “Cosa è successo a Quinn?”, C’era una scenda di Will ed Emma che abbiamo dovuto tagliere per motivi di tempo. La gente può stare tranquilla: Will ed Emma sono single e lui l’ha aiutata a star meglio. Accadrà qualcosa di importante a riguardo. Abbiamo voluto far capire al pubblico che non ci siamo dimenticati di tutti, anche se la storia principale della puntata era quella riguardante Rachel e Finn.

Il bacio tra Finn e Rachel è stato molto importante per il senso della storia:

Abbiamo fatto capire che Rachel era pronta a girare le spalle a tutto pur di vincere e di diventare una star di Broadway, poi però, nel momento in cui deve decidere cosa fare realmente, perdono il campionato perché si bacia con Kinn. Non arrivano nemmeno nei primi dieci a causa della loro decisione di baciarsi. Alla fine Rachel, che era così determinata a vincere, è contenta. Anche Kurt è contento. Tutti capiscono che lo stare insieme è più importante di qualsiasi altra cosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>