Game Of Thrones 4, intervista a Sophie Turner e Liam Cunningham

di Antonio Ruggiero Commenta

Liam Cunningham

Sophie Turner e Liam Cunningham hanno rilasciato alcune dichiarazioni sulla quarta stagione della serie televisiva Game of Thrones, che vi proponiamo subito dopo il salto.

L’attrice ha parlato delle difficoltà sul set e del potere del sesso nello show:

In Croazia è stato molto difficile,il corsetto limita molto i movimenti e gli abiti sono fatti in carta di sete e sono molto particolari da portare; nello show penso che il sesso non sia gratuito, ma che sia uno strumento che le donne usano per manipolare gli uomini.

Anche Liam Cunningham ha parlato di alcune difficoltà sul set:

Rory McCann, il Mastino, indossa sempre l’armatura, è sicuramente più scomodo di me, ma spesso la troupe sta anche al mio fianco con dei secchi d’acqua che mi buttano addosso per rinfrescarmi.

Sul successo della serie, Liam Cunningham ha commentato:

Nello show e nel libro sono presenti molti personaggi, è inusuale ed ognuno è caratterizzato benissimo, sono molto differenti e questo rende facile per il pubblico identificarsi.

Infine, Sophie Turner ha parlato delle produzioni di qualità come Game of Thrones, che sono sempre più frequenti in Italia:

La televisione sta attraversando un periodo magnifico, le sceneggiature sono di altissimo livello ed è veramente un onore poter recitare in alcuni show.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>