Game of Thrones 3, Raising Hope 3, Revolution, The Following, The Good Wife 4, Bates Motel, Two and a Half Men 10: spoiler

di Antonio Ruggiero Commenta

Vi proponiamo, subito dopo il salto, una serie di anticipazioni per gli show televisivi Game of Thrones, Raising Hope, Revolution, The Following, The Good Wife, Bates Motel e Two and a Half Men.

Iniziamo con l’attesissimo Game of Thrones, dove è prevista un riunione di famiglia per gli Stark, evento soprendente, dato che i nostri lupi preferiti sono sguinzagliati in giro per tutta Westeros; passiamo a Raising Hope, dove, nella puntata finale della terza stagione, dopo una visita dei genitori di Burt in città, scopriremo che Burt è ebreo e questa rivelazione sarà condita da una serie di stacchetti musicali.

In Revolution, è guerra aperta fra il generale Monroe e l’intrepido gruppo di ribelli e per la fine dell’episodio potrebbero servirci dei fazzoletti; in The Following, ci sarà una mossa a sorpresa di Claire Matthews che la porterà più vicina a suo figlio Joey, mentre assisteremo ad alcune complicazioni nel rapporto tra Emma e Jacob.

In The Good Wife, la performance di John Noble è stata eccezionale, ma sarà purtroppo l’unica volta in cui vedremo l’attore nello show, mentre rivedremo sicuramente la madre di Alicia, che è stata presente anche nello scorso episodio; in Bates Motel, in cui Dylan, l’altro figlio di Norma, arriva in città ed avrà uno scontro con la madre ed il fratellastro, che solleverà pesanti interrogativi sulla salute mentale di Norman.

Ultima, ma non certo per importanza, la notizia riguardante Two and a Half Men: il 25 aprile, dopo una lunghissima e travagliata storia, Alan e Lyndsey si diranno addio per l’ultima volta, ma non temete, l’attrice Courtney Thorne-Smith sarà ancora presente nello show.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>