Fear The Walking Dead, True Detective 2, Flesh And Bone: le serie tv più brutte del 2015

di Chiara Lagana Commenta

Salutiamo il 2015 con la classifica delle cinque peggiori serie TV dell’anno: Fear The Walking Dead, la seconda stagione di True Detective e Flesh And Bone, completano la classifica Happyish e Dig. Vi ricordiamo questi cinque orrori dopo il salto.

fear_the_walking_dead

Al quinto posto Dig, il thriller religioso firmato da Tim Kring e Gideon Raff. Come sottolinea The Hollywood Reporter: attori pieni di talento come Jason Isaacs, Lauren Ambrose e David Costabile sono stati costretti a recitare dialoghi con poco senso. Inoltre la sfortuna: Gerusalemme che sarebbe dovuta essere uno dei protagonisti dello show non è stata il teatro delle riprese.

Quarto posto per Happyish, uno show nato su una sfortunata stella. Il protagonista sarebbe dovuto essere il defunto Philip Seymour Hoffman. Anche se lo show non è stato un fiasco per colpa della star che l’ha rimpiazzato, Steve Coogan, il problema è stata la scrittura troppo pesante.

Terzo posto per la delusione Flesh and Bone. Moira Walley-Beckett, autrice di Ozymandias a oggi uno dei migliori episodi della storia della Tv. I punti più alti sono stati raggiunti nelle sezioni di danza grazie a Sarah Hay, Raychel Diane Weiner, Sascha Radetsky e Irina Dvorovenko. Uno dei problemi con questo show è che la scrittura era troppo prevedibile.

Secondo posto per la seconda e super deludente stagione di True Detective: ottima prova per gli attori Colin Farrell, Rachel McAdams, Taylor Kitsch e Vince Vaughn. Ma nessun titolo come True Detective ha deluso le aspettative passando da capolavoro a ciofeca.

Primo posto per Fear The Walking Dead, il tanto atteso spin off di The Walking Dead si è rilevato un fiasco. Secondo THR è bastato davvero poco per capire che questo show non andava da nessuna parte sovrappopolato da attori teenager e con pochissimi zombie, il fulcro dello show di AMC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>