Elisa di Rivombrosa: da oggi ritorna su canale 5

di Roberto S. Commenta

Pomeriggi mediaset a tema Rivombrosa. La fiction italiana di successo ritorna sul piccolo schermo.

Una fiction che ha fatto sognare il pubblico, soprattutto femminile, in passato. Il successo annunciato fu sorprendente. Pronti a rivedere Elisa di Rivombrosa su canale 5?

TELEVISIONE - Torna su Canale5 «Elisa di Rivombrosa», la fiction ...

Segnate sul calendario quindi, da oggi 20 Giugno la fiction di mediaset ritorna in tv alle 14:00 probabilmente ogni sabato. Tutte le curiosità riguardo alla serie in seguito.

Il castello di “rivombrosa”

Il set non è una ricostruzione, il castello difatti è visitabile e si trova nella provincia di Torino. Il nome reale è Castello Ducale di Agliè. Il nome della fiction è scaturito da un sentiero situato nei pressi del castello che viene chiamato “Riva Ombrosa”. La fiction ha reso l’area meta turistica dando lustro alla zona.

L’insuccesso della seconda stagione

Una fiction di successo che riscuote enormi consensi durante la prima stagione solitamente riceve sempre una seconda chance. Nel caso di Rivombrosa però il pubblico non ha gradito molto “il ritorno di Rivombrosa” decretando così la fine della serie che non è proseguita oltre.

L’amore tra i protagonisti

La serie oltre a regalarci l’amore tra Elisa ed il Conte Ristori, ha decretato anche l’inizio della storia d’amore tra i due attori che li hanno interpretati.  Alessandro Preziosi e Vittoria Puccini infatti hanno avuto una storia lunga 6 anni, da cui è nata anche una figlia di nome Elena. Nonostante la fine del loro matrimonio, Alessandro e Vittoria continuano ancora a vedersi per il bene della figlia. Le storie dentro e fuori al set sono sempre romantiche, peccato che sia finita.

La trama

L’amore sognato, quello che sfida le convenzioni e la morte stessa. Questo il perno su cui poggia la vicenda di Elisa Scalzi, una ragazza nata povera cui la natura ha dato una gran nobiltà d’animo e la cui bellezza riscalderà il cuore del conte Fabrizio Ristori. Come Cenerentola, Elisa si muove tra l’invidia della servitù e l’alterigia della famiglia blasonata, come una moderna eroina diventa la protagonista positiva di un intricatissimo complotto ai danni del Re, complotto che proprio la sua fragile femminilità però aiuterà a sventare. Le atmosfere sono quelle dei grandi romanzi d’appendice con al centro l’elegante tenuta di Rivombrosa. La trama è ordita attorno alla nobiltà di una Torino già complessa ma non ancora capitale d’Italia. Il cuore del racconto verterà sul riscatto della nostra eroina, a dispetto delle imposizioni e dei pregiudizi della casta dominante.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>