Da Vinci’s Demons, intervista a Laura Haddock e Lara Pulver

di Antonio Ruggiero Commenta

Laura Haddock

Subito dopo il salto, vi proponiamo una serie di dichiarazioni che Laura Haddock e Lara Pulver hanno rilasciato a proposito dei loro personaggi all’interno dello show Da Vinci’s Demons, insieme ad alcune riflessioni sulle scene di sesso e sulle aspettative nei confronti di questa serie televisiva.

Laura Haddock ci parla di Lucrezia:

Mi sono innamorata della tridimensionalità e delle molteplici sfaccettature di Lucrezia e non si può non apprezzare questa donna che, nonostante tutte le limitazioni dell’epoca rinascimentale, riesce ad avere la stessa forza di un uomo e a raggiungere luoghi inaspettati.

Su Clarice, Lara Pulver ci dice:

Clarice è la Jackie O. del Rinascimento: è totalmente di supporto a suo marito e lo fa per il bene della città e per garantire alla sua famiglia un certo ascendente politico senza esporsi ed incarna perfettamente la teoria che dietro ad ogni grande uomo ci sia una grande donna.

Sulle scene di sesso, Laura Haddock ci dice:

Credo che siano state rese in maniera molto artistica e non è stato facile, considerando che dovevo interpretare una donna che utilizza il sesso per manipolare le persone ed ottenere ciò che vuole, ma devo ammettere che la troupe ha fatto sì che non mi sentissi in imbarazzo durante queste scene.

Infine, Lara Pulver ci parla delle aspettative per lo show:

Penso che abbiamo realizzato un film di otto ore e che David Goyer abbia reso ancora più epico il tutto realizzandolo per il piccolo schermo ed un grande merito l’ha avuto anche la Starz, che ci ha fornito i mezzi necessari per non deludere le aspettative del pubblico; spero che il nostro lavoro venga apprezzato.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>