Containment, intervista a Julie Plec

di Antonio Ruggiero Commenta

Julie Plec ci parla della sua nuova serie televisiva, Containment in alcune dichiarazioni che vi proponiamo subito dopo il salto.

Julie Plec

Sulla linea temporale, ci spiega:

In totale lo show avviene nell’arco di 19 giorni, ci saranno dei flashback e si concluderà con degli episodi che ci mostreranno quello che avviene nei giorni 19 e 20, così da permetterci di creare altro se lo show tornerà per una seconda stagione.

Sui tagli fatti allo show perchè troppo crudo, ci rivela:

Abbiamo dovuto cambiare delle sequenze perchè erano troppo violente, ma spero che lo show non ne risulti snaturato.

Infine, sulla difficoltà di mettere in scena dei sentimenti in un mondo dove il contatto è impossibile a causa di un virus, ci spiega:

Credo che i sentimenti saranno ben più visibili, dato che gli attori non potranno basarsi sulla fisicità per esprimere quello che provano, ma potranno fare affidamento solo sui silenzi e sugli sguardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>