Breaking Bad 5, Laura Fraser: “Jonathan Banks è isterico, ma incredibile”

di Antonio Ruggiero Commenta

L’attrice Laura Fraser, che interpreta Lydia Rodarte-Quayle nella serie televisiva Breaking Bad ci racconta un po’ di pettegolezzi dal set, dicendoci chi è l’attore più spaventoso sul set, su come ha imparato a camuffare il suo accento scozzese e sulla sparizione di Mike.

Per quanto riguarda l’attore più spaventoso, ecco cosa dice Laura Fraser:

Jonathan Banks è spaventosissimo: nella mia prima scena con lui ero incredibilmente nervosa perchè stavo recitando con un personaggio dal carattere opposto al mio e la paura era reale, anche perchè è impossibile parlare con lui prima di recitare, è isterico, ma è incredibile.

L’attrice ci spiega poi come ha camuffato il suo accento scozzese:

Avevo bisogno di un’energia nervosa da Lydia e sono riuscita ad ottenerla parlando velocemente e respirando con la parte superiore della cassa toracica e non prendendo respiri profondi dal diaframma: questo tipo di respirazione mi ha funzionato e sembravo una perfetta americana.

Infine, Laura Fraser commenta la scomparsa di Mike:

Mi è dispiaciuto non trovare Mike nell’ottavo episodio, ma il mio personaggio non ha responsabilità: Jonathan Banks mi ricorda infatti che non ci sono mezze misure e che lui ha sbagliato e per questo è morto; peccato, mi sarebbe piaciuto conoscerlo meglio.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>