Black Superman interpretato da Michael B. Jordan?

di R. Staiano Commenta

A quanto pare sono due i progetti per Michael B. Jordan e le vicende di Black Superman, ma l'attore sembra interessato solo alla serie.

L’attore Michael B. Jordan parla dello sviluppo di Black Superman e che potrebbe essere sostenuto dalla sua società di produzione Outlier Society che a quanto pare ha già assunto uno scrittore, di cui non si sa ancora il nome, per iniziare la sceneggiatura. Confermate dunque le voci per un progetto limitato su HBO max. Jordan sarà quindi sia produttore che protagonista, ammesso che vada fino in fondo.

Prima che cominciate a lamentarvi per una forzatura è bene sappiate che Black Superman esiste da un bel po’ nei fumetti e si trova su uno dei tanti universi alternativi presenti nelle saghe fumettistiche, precisamente su Terra-2. Sappiamo però che Jordan aveva già ricevuto un’offerta per lavorare ad un film della Warner Bros diretto da J. J. Abrams ma ha smentito le voci su un suo coinvolgimento nello stesso, dicendosi invece interessato a lavorare ad un progetto personale sulla trama di Val-Zod. Anche la Warner con un comunicato ha smentito la cosa:

Jordan non ha voluto impegnarsi in conversazioni sul progetto di Kal-El per gli stessi motivi per cui molti dei fan stanno respingendo l’attuale versione reimmaginata dalla Warner Bros. di Clark Kent, ma che sarebbe interessato a impegnarsi in un progetto di Black Superman incentrato sulla trama di Val-Zod.

In ogni caso è bene distinguere i due progetti per evitare che si continui a distorcere la visione a cui siamo abituati di Superman, con un maschio bianco. Diciamo che il problema principale che molteplici progetti potrebbe creare sarebbe quello del White Washing, pratica che ad Hollywood sta prendendo una strana piega effettivamente. Sebbene come detto Black Superman esiste nei fumetti, sarebbe forse il caso di non tirare in ballo troppe opere che comunque unito al Whitewash andrebbero a sminuire anche la presenza degli altri supereroi di colore. Dunque pur non essendo una forzatura le voci sono cominciate a circolare ed i fan meno esperti già lamentano dissapori al riguardo.

Come trovare il giusto equilibrio per raccontare le storie di Val-Zod e Calvin Ellis? Questo purtroppo non lo sappiamo. Nella speranza che queste voci vengano confermate e chiarite dalle parti interessate, restiamo curiosi su quello che sarà lo sviluppo di Black Superman ed il multiverso DC. A questo punto si spera che venga anche ripristinato lo Snyderverse che è il reale punto di partenza di questo e sarebbe un peccato se tutto il lavoro di Snyder vada perso considerando gli altri personaggi coinvolti.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>