Black Gold, Ugly Betty, Mercy: nuovi progetti, casting news e spoiler

di Enrico Nanni Commenta

alison

Prendiamoci una breve pausa da Lost per occuparci di ciò che ci riserva il futuro prossimo (e non) per quello che riguarda il mondo delle serie tv. Per prima cosa, AMC ha annunciato il prossimo avvento di una miniserie intitolata Black Gold: The Teapot Dome Scandal.

Si tratta di un progetto di Kirk Ellis, autore anche di John Adams della HBO e di Into the West di TNT, adattato dal libro di Laton McCartney. Black Gold si svolge negli anni venti, intorno allo scandalo che ha visto le grandi compagnie orchestrare l’elezione del Presidente Warren G. Harding.

La serie sarà prodotta da Justin Falvey e Darryl Frank. Il Teapot Dome, questo il nome dello scandalo, appare come uno degli episodi più oltraggiosi della storia della politica americana, come ribadisce Joel Stillerman di AMC.

L’annuncio ufficiale relativo alla serie verrà fatto al Television Critics Assn.’s press tour. Il network anuncia anche l’immminente arrivo del Breaking Bad mobile tour, co-sponsorizzato da Sony Pictures Home Entertainment e DirecTV per promuovere la terza stagione della serie.

Passiamo adesso a parlare di Rich Sommer, che abbiamo visto tra i protagonisti di Mad Men. Sommer potrebbe aver ottenuto una parte ricorrente in Ugly Betty nei panni niente meno che di Jimmy, un futuro amore della nostra anti-eroina preferita. Il primo episodio in cui lo vedremo verrà trasmesso a Marzo.

Parliamo infine della bella Alison Sweeney, che presto vedremo in Mercy. La Sweeney vestirà i panni di una vittima di un incidente di autobus, che denuncia in apparenza solo ferite superficiali. Tuttavia, i dottori e le infermiere scopriranno presto che ha un grave problema al cervello, che le causa variazioni comportamentali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>