Bill Cosby rilasciato: annullate le accuse di molestie sessuali

di R. Staiano Commenta

A quanto pare la stessa corte che l'ha condannato ha annullato la sentenza di Bill Cosby perché il processo non è stato equo.

Bill Cosby è noto per aver interpretato il ruolo di capofamiglia nella serie tv I Robinson. Purtroppo però tutta la sua carriera di comico e persona rispettabile è decaduta quando negli anni 2000 è stato accusato di aver molestato e stuprato 50 donne non consenzienti. La sua condanna è stata definitiva nel 2018. A quanto pare però Cosby sarà scarcerato alla veneranda età di 83 anni grazie ad un annullamento della sentenza dalla stessa Corte Suprema della Pennsylvania che l’aveva condannato e confermato nel 2019.

Tutto è riconducibile ad almeno 15 anni fa, quando i legali di Cosby si accordarono con l’allora procuratore distrettuale della contea di Montgomery, Bruce Castor, per non essere incriminato. Tra di loro fecero un accordo che all’epoca evitò la condanna all’attore in cambio di una testimonianza incriminante per il quale poi è stato condannato a 10 anni. Il successore di Castor ha riaperto il caso nel 2015 dove poi si è giunti alla condanna definitiva. Alla luce di quell’accordo la corte della Pennsylvania ha riconsiderato la condanna per Cosby annullandola perché il trattamento subito non sarebbe stato equo. Cosby in ogni caso era disposto a scontare l’intera pena pur di non ammettere la sua colpevolezza. Si è anche rifiutato di frequentare gruppi di recupero per molestatori che avrebbero potuto aiutarlo nella buona condotta. Ma ormai all’età di quasi 84 anni cosa si può fare ad una persona? La vecchiaia è quella che è.

In definitiva e parole povere cosa è successo? Cosby ha fatto un accordo con un procuratore che gli avrebbe assicurato la libertà e nonostante avesse comunque fornito testimonianze potenzialmente colpevoli, solo nel 2015 con la riapertura del caso da parte del successore del precedente procuratore, Cosby ha ricevuto la condanna definitiva che ha accettato senza mai controbbattere. Molti americani hanno commentato la notizia dicendo “non è che una libertà del genere cancelli tutto quello che ha fatto” ed effettivamente la carriera dell’attore non ha mai più ripreso e mai riprenderà. Ricordiamo poi che Bill Cosby è stato uno dei primi casi di potenti dello spettacolo ad essere accusato di molestie sessuali, gli stessi casi che poi hanno generato il movimento #MeToo che ha dato inizio ad una vera e propria escalation di similitudini. Diciamo che Hollywood non è stata più la stessa. Comunque Cosby sarà fuori ed accanirsi verso un ultraottantenne è ormai inutile, i suoi guai li ha avuti e continuerà ad averli e questo basta per dare un po’ di giustizia alle tante vittime di abusi.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>