Benjamin McKenzie da The O.C. a Southland per togliersi l’immagine di giovane tormentato

di Diego Odello Commenta

Benjamin McKenzie

Benjamin McKenzie, attuale star di Southland, rivela di aver cercato per anni di far dimenticare ai suoi fan il ruolo di Ryan in The O.C.:

Ho passato questi anni a cercare di liberarmi da quel personaggio! Il giovane tormentato. Mi hanno proposto un sacco di film che lo riproponevano con pochissime varianti, e ho continuato a dire di no.

L’attore è entusiasta di vestire i panni del detective Ben Sherman nella serie NBC (ora TNT), perché voleva togliersi di dosso l’immagine di idolo dei teenager:

Cercavo proprio una cosa che mi allontanasse il più possibile da quell’immagine di idolo dei teenager. In realtà, non avrei nemmeno voluto più fare nulla in televisione, pensavo al cinema e al teatro. Ma poi questa serie mi ha convinto. I produttori sono gli stessi di E.R. e di West Wing.

Benjamin spiega cosa può portare l’avere troppo successo:

E’ molto difficile reggere la botta quando si ha meno di vent’anni. lo non ho perso la testa perché ero già più grandicello. Ma a 17, 18 anni, siccome tu non sai ancora chi sei, finisci col credere di essere quello che scrivono i giornali, e puoi diventare una persona orribile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>