American Crime Story: Versace passa da terza a seconda stagione su FX

di Felice Catozzi Commenta

Katrina non è più a centro di American Crime Story, che viene ritardata e quindi The Assassination Of Gianni Versace scala alla seconda stagione dello show di FX

C’è un cambiamento nei piani di FX su American Crime Story: la serie tv antologica, che avrebbe dedicato la sua seconda stagione all’uragano Katrina con Annette Bening, è stata ritardata per andare in onda verso la fine del 2018, lasciando quindi che la prossima stagione della serie sia incentrata su Gianni Versace.

La produzione di American Crime Story – The Assassination of Gianni Versace è partita ad aprile a Miami (i primi due episodi sono stati già completati) con Ryan Murphy pronto per l’inversione nel franchising: questa modifica di piani arriva quando la serie -basata sul libro di Douglas Brinkley dal titolo The Great Deluge– richiede del tempo supplementare per creare gli effetti speciali sull’acqua necessari per ricreare l’uragano e le sue disastrose conseguenze.

Si dice che ci sia stato anche un ritardo di produzione a causa del cast stellato -che comprende i veterani Sarah Paulson, Cuba Gooding Jr. e Courtney B. Vance, nonché le new entries del franchising Matthew Broderick e Dennis Quaid.

Ricordiamo che American Crime Story: Versace si basa sul libro di Maureen Orth dal titolo Vulgar Favors: Andrew Cunanan e vanta un cast pazzesco, con Darren Criss, Edgar Ramirez, Penelope Cruz, Lady Gaga, Max Greenfield e Ricky Martin.

Felice Catozzi

Blog Manager | Writer | Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>